Forum

Message posted on : 08/11/2010
Author : don Luciano
Topic : Esercizi di Preghiera (2)

**

.2.

Preghiera vocale/mentale semplice: sincronizzata col ritmo respiratorio.

----------------------------------

Di questo secondo metodo esistono diverse varianti: noi suggeriamo, per esperienza, quello più semplice e naturale, senza trattenuto respiratorio:
I fase - abbinamento dell'inspirazione con la prima parte dell'invocazione di Gesù: "Signore Gesù Cristo Figlio di Dio";
II fase - abbinamento dell'espirazione con la seconda parte dell'invocazione di Gesù: "Abbi pietà di me peccatore".
Nella prima fase ci "riempiamo" del Nome e iniziamo a portare la nostra attenzione al cuore.
Nella seconda fase ci "svuotiamo" dei nostri peccati ed iniziamo a "riposarci" e rilassarci, nella consapevolezza commossa e gioiosa della misericordia che ci viene donata da Gesù.
Questa tecnica ci sembra la più naturale ed equilibrata in quanto non altera il processo naturale del ritmo respiratorio e si integra perfettamente con il nostro funzionamento fisiologico. Anzi, portando la nostra attenzione sul respiro, permette una maggiore consapevolezza e controllo delle fasi inspiratorie ed espiratorie e l'eventuale correzione dei difetti. A lungo andare diventa spontanea e automatica.

**



per info, scrivere a don Luciano
eremita in citta marketingeremita in citta