Forum

Message posted on : 14/09/2010
Author : tatiana
Topic : Gradirei un parere

Caro Don Luciano, vorrei farlo partecipe di una situazione che a me è diventata da un annetto motivo di riflessione. Gradirei un suo parere.
Da qualche anno ho visto un rinverdire della presenza dei giovani nel nostro Oratorio. Vedo giovani numerosi ed attivi in molte iniziative parrocchiali: la loro cena e i loro incontri di preghiera e di formazione, il CRE… Sono di aiuto, come servizio, ogni volta che si chiede loro. Per noi del CPAP sono preziosi in occasioni delle giornate dell’anziano e del malato. Veramente tanti e bravi! Però non ritrovo gli stessi giovani in momenti che sono molto importanti per la comunità: esercizi spirituali, adorazioni, mese di maggio… Sembra che questi momenti siano riservati a persone anta…anta…
Sembrano due mondi separati. La comunità parrocchiale è una “famiglia”; a me sembra che in famiglia sono presenti tutte le età. Come mai questo non si verifica nelle situazioni suddette nella nostra parrocchia?
Tatiana

Replies posted to this message
* * Rispondo a Tatiana - don Luciano - 14/09/2010 * *

per info, scrivere a don Luciano
eremita in citta marketingeremita in citta